Come funziona SwimCount?

Febbraio 09, 2017

Come abbiamo visto in questo articolo, solo lo sperma motile ha la capacità di fecondare l'ovulo. SwimCount, sfruttando il principio della tecnica swim-up, impiegata da molti anni nei centri di fecondazione di tutto il Mondo, seleziona e quantifica gli spermatozoi capaci di fecondare l’ovulo e di conseguenza dare una risposta molto attendibile sulla fertilità dell’uomo. 

A riguardo, molti organi scientifici internazionali tra cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Manuale di laboratorio WHO per l’esame del liquido seminale. Quinta edizione) e la British Fertility Society (Sperm quality and its relationship to natural and assisted conception: British Fertility Society Guidelines for practice) sono concordi sull'affermare che la concentrazione di spermatozoi motili nel liquido seminale rappresenti il principale fattore maschile correlato alle probabilità di successo del concepimento, ed è proprio su queste evidenze scientifiche che si basa SwimCount.

Ma vediamo come funziona nel dettaglio SwimCount. 

Il dispositivo SwimCount è composto da due scompartimenti:

  1. il primo è quello dove si trova il campione di sperma, nel quale ci sono tutti i tipi di spermatozoi (morti, motili, non motili e malformati);
  2. nella seconda "camera" accedono solo gli spermatozoi motili. Dal momento in cui lo sperma motile passa dal primo al secondo scomparto, viene macchiato da un colorante blu. Questo passaggio serve per controllare la concentrazione, e quindi la quantità, di spermatozoi capaci di fecondare l'ovulo: più scuro sarà il colore, visibile nella cella del risultato, più spermatozoi motili saranno presenti nel campione esaminato.  

Qui puoi trovare la guida all'uso del dispositivo SwimCount.  

 




Altri articoli su News & Know-How:

Il calo della Fertilità Maschile nel mondo (infografica)
Il calo della Fertilità Maschile nel mondo (infografica)

Luglio 29, 2017

La metanalisi, condotta alla Hebrew University di Gerusalemme e pubblicata su Human Reproduction Update, è stata ovviamente ripresa dalle più importanti testate giornalistiche, alcune delle quali con articoli dai titoli eclatanti...

Continua a leggere

L'età incide sulla Fertilità Maschile. (indagine ESHRE)
L'età incide sulla Fertilità Maschile. (indagine ESHRE)

Luglio 19, 2017

Le donne hanno il loro personale orologio biologico che calcola il periodo all'interno del quale possono rimanere incinte. È risaputo, col passare degli anni la fertilità femminile cala, fino ad esaurirsi con l'arrivo della menopausa. È risaputo per quanto riguarda la donna, ma l'avanzare dell'età è così tanto determinante anche per la Fertilità Maschile?

Continua a leggere

Cosa è il MAR test?
Cosa è il MAR test?

Luglio 13, 2017

Uno dei tanti problemi che possono causare uno stato di infertilità maschile è la tendenza degli spermatozoi ad aderire tra sé formando dei veri e propri grumi che gli impediscono di muoversi liberamente e singolarmente. In questo caso si parla di spermioagglutinazione o agglutinazione nemaspermica.

Continua a leggere